Recensione – Adventure di Rehema Rosazza

Genere: Fantasy SteamPunk
Editore: La Corte Editore
Pagine: 460

Adventure è il romanzo Fantasy con striature Steam Punk d’esordio di Rehema Rosazza (ReeMEZZhema) edito da La Corte Editore.

“Una nave volante, una ciurma di ragazze e un ribelle scomparso da ritrovare. Il capitano Rhey, orfana adottata dalla città sospesa di Kodoma, ha formato un vero e proprio equipaggio per popolare il vecchio vascello Adventure e prendere il largo, solcando le nuvole, per una nuova avventura. Con in mano un solo indizio arriveranno a navigare tra terre ghiacciate e isole infestate da sirene, fino a precipitare in una terra senza nome dove terribili avvenimenti metteranno a repentaglio la loro amicizia e le loro stesse vite. Insieme dovranno affrontare pericoli, maledizioni, creature fantastiche e incantesimi. Durante le ricerche le ragazze si vedranno coinvolte in una girandola di situazioni imprevedibili: tradimenti e compromessi metteranno alla prova il loro legame rendendole più unite che mai. Riusciranno a salvare il capo dei ribelli disperso e a unirsi contro un nemico che minaccia di sottomettere ogni terra e riconquistare la libertà?”

“Un veliero sempre in viaggio le era parso il modo più rapido per conoscere tutto e oltre.”

Una nave volante che solca i cieli tra nuvole e terre sospese in aria, capitanata da Rhey affiancata dalla sua seconda BB e il resto della ciurma, composta da otto ragazze. Dieci protagoniste donne tutte differenti tra loro ma ben assortite ed arruolate dalla stessa Rhey. Dico dieci protagoniste perché l’autrice è stata molto brava a valorizzare ognuna delle ragazze; nonostante le più marcate siano Rhey, goffa e maldestra e BB, più responsabile e coscienziosa. Ad ogni modo i differenti caratteri, modi di pensare e agire come dicevo sono un punto di forza per questo team, nel momento del bisogno o per affrontare un ostacolo. La vera storia ha inizio quando durante un ballo in maschera il capo della ribellione e la sua consorte vengono rapiti, da qui parte la nostra avventura in quanto il salvataggio del capo dei ribelli è importante per le ragazze che condividono stessi ideali verso il nemico comune l’Unico Impero, minaccia per tutte le terre indipendenti. Durante il viaggio sono molte le meraviglie cui si trovano davanti le nostre ragazze, terre affascinanti e incantevoli. Un imprevisto fa precipitare la nave su una terra poco ospitale e a loro sconosciuta; popolata da creature inospitali, dove incantesimi e maledizioni metteranno a dura prova la loro amicizia fino la vita stessa. Tra lucidità e finzione, il dovere ha la meglio, il salvataggio del capo dei ribelli. Un nuovo romanzo Fantasy tutto italiano che rispecchia ogni elemento per gli amanti del genere; avventura, magia, creature fantastiche, combattimenti, ammaliante worldbuilding e tanti colpi di scena. Come spesso dico la quarta di copertina è molto riduttiva, questa storia è veramente scorrevole, piacevole e originale. (ammetto che pure la mia recensione dice poco di più; ma gli imprevisti e i colpi di scena come il confronto tra le ragazze sfiorerebbe lo SPOILER). Il cuore, credo di poter ipotizzare, sia l’amicizia e il GIRLPOWER (molto azzardato) ma ben riuscito, ripensando ai grandi classici con navi e pirati, dove spesso le donne non sono ammesse.

Consigliato a lettori che cercano una buona e valida lettura, anche non amanti del genere Fantasy. Un elogio alla bellissima copertina di Francesca Resta (niji707)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: