Recensione – La Casa di Sale e Lacrime di Erin A. Craig

Genere: Dark Fantasy
Editore: Fanucci Editore
Pagine: 324

La Casa di Lacrime e Sale è un romanzo Dark Fantasy autoconclusivo, scritto Erin A. Craig da edito Fanucci.

“Annaleigh conduce una vita riservata e isolata a Highmoor nella casa di famiglia sulle coste rocciose di Salten, con le sorelle, il padre e una matrigna. Un tempo erano dodici, ma ora un inquietante silenzio rimbomba nelle grandi stanze, dopo che quattro vite sono state interrotte. Ogni morte è stata più tragica della precedente: un’epidemia, una caduta fatale, un annegamento, un tuffo insidioso… E nei villaggi circostanti corre voce che la famiglia sia stata maledetta. Ossessionata da una serie di visioni spettrali, Annaleigh è sempre più convinta che le morti non siano state solo un incidente. Tutte le notti fino al sorgere del sole le sue sorelle partecipano di nascosto a balli scintillanti, strette in eleganti abiti di seta e scarpine luccicanti, e Annaleigh non sa se cercare di fermarle o unirsi ai loro appuntamenti segreti per scoprire cosa sta succedendo. Perché con chi, o con cosa, stanno davvero ballando? Quando il coinvolgimento di Annaleigh con un misterioso ed enigmatico sconosciuto si intensifica, dandole nuovi elementi per scoprire la verità su ciò che sta distruggendo la sua famiglia, inizia una corsa contro il tempo per sciogliere l’oscuro enigma che coinvolge le sue sorelle, prima che venga rivendicata la prossima di loro.”

“Siamo nati dal sale, viviamo di sale e al sale torneremo.”

Le dodici sorelle vivono sull’Isola di Salten, nella tenuta di famiglia a Higtmoore, luogo conosciuto per le innumerevoli disgrazie e che rivive un terribile incubo. Dopo un trauma mortale, un annegamento, una terribile epidemia, adesso e la volta di un rovinoso incidente: il suo corpo esanime di una ragazza viene ritrovato fluttuante dai pescatori in mare, portata a riva dalla corrente dopo essere probabilmente caduta da una scogliera. Le dodici sorelle adesso sono rimaste solamente in nove e insieme al padre, il Duca di Salann, si disperano per un’altra terribile perdita. Viste le ravvicinate morti, gli abitanti di Higtmoore iniziano a sospettare che la famiglia sia vittima di una maledizione iniziata con la morte della madre, deceduta durante il parto, ora sembra proseguire portandosi via le figlie una dopo l’altra.
Annaleigh si ritrova seconda in linea di successione per ereditare il titolo e i possedimenti di famiglia, preoccupata e sempre più convinta che non siano banali incidenti ma veri e propri omicidi. Per proteggere le persone che ama, è decisa a fare chiarezza sulle vicende in modo così ossessivo che la portano ad avere inquietanti visioni.
Questo romanzo dalla trama coinvolgente ed intrigante è ispirato e brillantemente rielaborato alla favola “Le dodici Principesse danzanti” dei fratelli Grimm. Una libro YA sporcata di mistero e atmosfere inquietanti capace di tenerti incollato alle pagine fin dal primo capitolo. Merito dell’autrice che cosparge di indizi e messaggi questa storia conducendoti al finale, depistandoti e spiazzandoti completamente. Viviamo tutta la narrazione attraverso gli occhi di Annaleigh rendendo il tutto ancora più appassionante e complesso fino come dicevo alla conclusione dove la verità ci viene inaspettatamente gettata in faccia. Molti personaggi sono presenti nella storia, non sempre delineati e caratterizzati alla perfezione, tranne che Annaleigh della quale riusciamo a conoscere qualcosina di più. L’ambientazione si mantiene per tutta la storia cupa, lugubre e macabra; decisamente molto particolare. Ho apprezzato molto la componente magica e la tradizione di fondo, il rito del SALE legato alle persone e all’elaborazione del lutto.Vivamente consigliato; un Fantasy magico, dalle tinte macabro/oscure, emozionante e con un pizzico di mistero egregiamente equilibrato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: