Recensione – Ex Tenebris di Stefano Lanciotti

Genere: Dark Fantasy
Serie: “Nocturnia”
Editore: Indipendent Publishing
Pagine: 270

Ex Tenebris è il primo volume di una serie Dark Fantasy “Nocturna”, scritta da Stefano Lanciotti e autopubblicata. La serie comprende; Ex Tenebris, La Principessa delle Tenebre, La Guerra del Buio , L’Ascesa del sire Oscuro, L’Oceano di Sangue e Il Risveglio del Drago.

“Nocturnia.Un mondo dove il Potere Oscuro ha eclissato il sole e tre Confraternite magiche si combattono in una guerra senza tregua. Un mondo lontanissimo dal nostro, eppure solo un Varco la divide dalla Terra, dove il mago Lynerus ha portato in salvo l’ultima erede della dinastia regnante e i Sigilli, i tre grimori che contengono il Sapere Perduto.Thomas Travers, un collaboratore della polizia di Washington D.C., indagando su un bizzarro delitto incrocia la sua strada con quella di Diana, una ragazza fragile nella quale il potere magico sta crescendo come un cancro maligno. Per salvarla e permetterle di reclamare il trono di Nocturnia, dovrà affrontare esseri che non sono di questo mondo e che provengono da oltre il Varco. Dalle tenebre.”

“Ustia sbraitò un ordine e gli Spettri reagirono. Ondeggiarono portandosi a formare una specie di cuscinetto protettivo sopra le falangi dei Risorti. Ogni volta che un Incubo tentava di infilarsi tra le loro file, due o tre di loro lo circondavano e lo trascinavano giù, ponendolo alla mercè delle truppe di terra.”

La storia comincia con Thomas Travers, detective di Washington con un matrimonio fallito e una figlia morta di cancro, che indaga sullo strano suicidio di Sylvester Blake, avvenuto durante una specie di rituale magico. Thomas scopre che il suicida viveva con la figlia adottiva, Diana, una giovane ragazza malata di un male misterioso, indagando su Blake scopre che Ossidiana, la madre di Diana proveniva da un altro mondo, chiamato Nocturnia, dominato dalle tre confraternite di maghi in lotta tra loro: gli Evocatori, i Negromanti e i Maghi Neri. Ciascuna confraternita controlla una parte del Potere Oscuro, ma in passato alcune donne, dette Nere, erano in grado di controllarlo per intero, costringendo le confraternite alla sottomissione. Purtroppo il potere delle Nere, per quanto ereditario, cominciò a saltare una generazione o due, finché l’ultima Nera morì prima che la sua discendente, Ossidiana, potesse sviluppare i propri poteri. Le confraternite ne approfittarono subito, nonostante la resistenza degli uomini fedeli a Re Gremian e del potente mago Lyneryus, non c’era nulla che possa contenerle. Per dare un futuro e una speranza a Nocturnia, Lynerus porta Ossidiana sulla Terra, il passaggio le impedì di sviluppare i suoi poteri, ma riuscì a partorire Diana, morendo subito dopo. Dagli appunti di Blake, Thomas scopre che Lynerus gli aveva affidato Diana per poi sparire e che l’unica speranza per la ragazza è portarla proprio su Nocturnia a compiere il suo destino. Ma la venuta della Nera non passerà inosservata.

Un esordio degno di nota, con una scrittura molto semplice, fluida e lineare che procede senza intoppi. La lettura è stata molto veloce in quanto la trama interessante e godibile, (a volte forse causa del ritmo veloce e dei “salti” all’interno dello stesso capitolo un pò confusionaria) ho macinato pagina dopo pagina questo volume in pochissime ore. I personaggi sono bene delineati e con una buona caratterizzazione, sicuramente Diana è la più interessante, ma anche quella di cui si conosce meno credo a causa del fatto sia la protagonista con cui acquisiremo conoscenza con lo scorrere dei volumi. L’ambientazione è molto ben curata, Nocturnia è un mondo oscuro, quasi in bianco e nero, dove il sole e le stelle non si vedono mai, il giorno di un grigio perenne e la notte scura come la pece. Un  mondo privo di speranza, dove la vita arranca, dove gli uomini sopravvivono all’ombra delle confraternite e delle loro guerre. Elementi cardine del libro, oltre la suggestiva e cupa ambientazione, le innumerevoli creature orribili e terrificanti, le razze e le confraternite e la magia oscura estremamente accattivante. Questo Dark Fantasy osa sconvolgere i canoni classici del genere, per questo, a mio avviso spicca di originalità e conferisce al romanzo una maggiore potenzialità.

Questo è il primo capitolo (attualmente disponibile in versione digitale completamente gratuito su Amazon) è l’inizio di una serie tutta italiana, diventata subito un gran successo per gli amanti del genere Dark Fantasy. Cercando nozioni sull’autore ho scoperto essere, come dicevo all’inizio, autopubblicato e sono rimasto molto colpito dall’accuratezza dell’edizione cartacea; dai dettagli, l’editing, l’accurata mappa e dalle splendide copertine di ogni singolo volume. Consigliato agli amanti del “Fantasy sporco” un pò fuori dagli schemi che donano una narrazione “fresca” e diversa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: