Recensione – Oculta di Maya Motayne

Genere: Fantasy
Serie: “A Forgery of Magic “
Editore: Mondadori
Collana: Fantastica
Pagine: 384

Oculta è il secondo romanzo Fantasy/YA scritto da Maya Motayne, secondo di una trilogia edita da Mondadori (Fantastica). La serie “A Forgery of Magic” è composta da; Nocturna (2019), Oculta (31 Agosto 2021) e un terzo libro ancora senza titolo.

“Sono passati ormai quattro lunghi mesi da quando Finn e il principe Alfie hanno sconfitto l’antico e malvagio potere che minacciava di condurre il regno di Castallan alla rovina. Da allora, entrambi impegnati nelle proprie questioni personali e non, non si sono più visti. Alfie, in qualità di erede al trono di Castallan, è chiamato a occuparsi del delicato vertice con i reali englassiani per negoziare la cessazione delle ostilità e siglare la pace tra i due regni. Finn, da parte sua, sta cercando di godersi l’inedita libertà da Ignacio. Quando, per una serie di avvenimenti inaspettati, fa ritorno a San Cristóbal, Finn scopre che, esattamente come sta accadendo a lei, anche per Alfie le cose non sembrano andare nel modo sperato. Il ragazzo, infatti, rischia di vedere vanificati i propri sforzi. A quanto pare, la misteriosa organizzazione responsabile della morte del fratello del principe è tornata nuovamente alla ribalta e il suo nuovo obiettivo sembra essere il fallimento proprio del vertice politico presieduto dal ragazzo. Ancora una volta, perciò, Finn e Alfie saranno costretti a unire le forze per seguire le tracce dell’assassino e preservare così l’unica possibilità che finalmente Castallan ed Englass trovino la pace. Ma saranno in grado di fermare i loro avversari prima che una nuova guerra minacci il loro regno?”

“Sappi che la voce nella tua testa che ti dice che non sei degno, che questo compito è troppo grande per te da comprendere, potrebbe in effetti essere tutta la prova di cui hai bisogno per sapere che sei degno.”

Maya Motayne ha introdotto i lettori in un nuovo mondo ricco e magico con l’uscita del suo romanzo d’esordio “Nocturna” nel 2019. Scritto in modo brillante, frenetico e ricco di azione e avventura, un grande romanzo Fantasy/YA in ogni senso della parola e, come primo libro di una nuova serie, conteneva nelle sue ultime pagine la promessa di cose ancora più incredibili a venire. Due anni dopo, ecco arrivare finalmente il secondo capitolo della serie ed è più che all’altezza di quella promessa. Dall’inizio alla fine, Oculta è una lettura esaltante, che mantiene tutta la magia, il mistero e i dettagli coinvolgenti del primo libro, rafforzando nel contempo il mondo ormai consolidato della serie e approfondendo le vite dei personaggi che conosciamo e amiamo. Se Nocturna è stata l’introduzione, allora Oculta è la prova che c’è ancora molto altro da esplorare e, per fortuna, sembra che l’autrice abbia appena iniziato.

Sono trascorsi quattro mesi dagli eventi di Nocturna e mentre Finn è impegnata a godersi la sua ritrovata libertà sia da Ignacio che da San Cristobal, il principe Alfie si è assunto maggiori responsabilità mentre inizia ad assumere il ruolo di erede del Regno di Castallan. A pochi giorni di distanza da un importante vertice internazionale per la pace, Alfie scopre che i suoi piani sono deragliati quando la misteriosa organizzazione associata all’assassinio di suo fratello riemerge. In poco tempo, anche Finn viene preso di mira dai Los Toros (ricordate il ricorrente tattoo a forma di toro?! Ecco……), ma quando torna a San Cristobal per avvertire Alfie, scopre di essere stata inaspettatamente insediata come uno dei leader di uno dei potenti comitati criminali di Castallan. Con le tensioni nella capitale in aumento e i manifestanti che si esprimono contro le trattative di pace tra Castallan ed Englass, Finn e Alfie si incrociano di nuovo e si ritrovano a lavorare insieme ancora una volta. Mentre si accingono a rintracciare gli assassini, Finn e Alfie trovano la loro relazione messa a dura prova mentre finiscono in una corsa contro il tempo per eliminare la minaccia contro il regno.

Innanzitutto, l’unica cosa che bisogna dire sia su Oculta che sulla serie “A Forgery of Magic” in generale è che la costruzione del mondo non è seconda a nessuno. Nocturna ha creato un nuovo mondo magico che è stato portato in vita dalle sue immagini, dai suoi suoni e dai suoi personaggi, e Oculta ha raccolto con facilità quel guanto di sfida, scavando più a fondo nella storia profondamente radicata di questo mondo e ne ha plasmato i protagonisti e le loro caratterizzazioni ai giorni nostri. Ancora una volta, la narrazione è viva con dettagli brillanti e cristallini ed è un potpourri di pietanze tipiche, delle tradizioni e delle celebrazioni che compongono questo mondo di ispirazione latina, mentre il sistema magico in gioco rimane unico, divertente e rinfrescante, pur offrendo abbastanza suggerimenti che c’è ancora molto altro da scoprire. Oculta sicuramente non soffre della temuta sindrome del secondo libro, finisce comunque in una posizione un po’ strana. Sebbene la posta in gioco sia certamente alta, la minaccia si è spostata su una scala molto più umana, costruita sulla politica contrastante dei regni rivali e sull’impatto duraturo dell’oppressione sistemica e del colonialismo, piuttosto che sull’antico potere e minaccia magica del primo libro.

Consigliatoooooo; con Oculta, Maya Motayne ha dimostrato che la serie “A Forgery of Magic” è una lettura obbligata per tutti gli amanti di Fantasy/YA. Il libro nel suo insieme ha alcuni piccoli problemi, tra cui alcuni problemi di ripetizione e un grande monologo di un personaggio nei capitoli conclusivi per collegare rapidamente tutte le questioni in sospeso prima di tuffarsi nel finale cliffhanger, ma è chiaro che il palcoscenico ha bene e davvero pronto per un finale spettacolare. Pieno di magia, avventura e una punta di Romance, Oculta rimane coinvolgente, esilarante e intenso come il suo predecessore, questo è un mondo in cui non vedo l’ora di tornare più e più volte.

Ringrazio Mondadori per quest’incantevole anteprima in uscita il 31 Agosto, grazie per queste belle occasioni, grazie per l’editing, la mappa (<3), e grazie per l’ipnotica copertina uguale all’originale ricca anch’essa di MAGIA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: