Recensione – Ragazza, Serpente, Spina di Melissa Bashardoust 

Genere: Fantasy
Editore: Mondadori
Collana: Oscar Fantastica
Pagine: 336

Ragazza, serpente, spina è un romanzo Fantasy YA autoconclusivo, scritto da Melissa Bashardoust, Edito Mondadori per la collana Oscar Fantastica.

“C’era e non c’era una volta – così cominciano sempre le fiabe – una principessa destinata ad avvelenare chiunque la toccasse. Ma per Soraya, tenuta nascosta fin dalla nascita, cresciuta lontana dalla sua famiglia, al sicuro solo nel suo giardino, questa non è soltanto una fiaba. All’approssimarsi delle nozze del suo gemello, Soraya deve decidere se uscire allo scoperto per la prima volta. Nelle segrete del palazzo una div, una demone, potrebbe avere le risposte che sta cercando, la chiave per ottenere la libertà. Al di fuori c’è un giovane uomo che non teme la principessa, nei cui occhi non si legge paura, ma profonda comprensione di chi lei sia veramente, oltre la maledizione e il veleno. Soraya pensava di sapere quale fosse il suo posto nel mondo, ma quando le sue scelte portano a conseguenze inimmaginabili, inizia a chiedersi chi sia davvero e cosa stia diventando: una donna o una demone? Una principessa o un mostro?”


“Le storie iniziano sempre allo stesso modo: c’era e non c’era. C’è possibilità in quelle parole, possibilità di speranza o di disperazione.”

Buongiorno amici lettori, aspettavo da tempo di leggere questo romanzo e finalmente sono stato graziato con una super anteprima e ne sono rimasto più che soddisfatto. Soraya, una principessa che ha in sé una grande maledizione: avvelena ogni cosa che tocca. Il veleno è parte di sé e non sa in che modo liberarsene per poter finalmente vivere allo scoperto e con la sua famiglia.
Cresciuta con le storie di sua madre su una principessa maledetta la cui pelle avvelenata uccideva qualsiasi creatura vivente che toccava e di un principe crudele che si univa alle entità demoniache chiamate div fino a convertirsi lui stesso. Ma queste non erano solo storie. Erano racconti per aiutare Soraya a far fronte alla verità: è la principessa della storia, che vive nella paura che le sue vene verdi-div significhino che anche lei si arrenderà all’oscurità e si trasformerà da ragazza a mostro. Poco prima che il fratello di Soraya, lo scià, si sposi, un demone catturato di nome Parvaneh fa un’offerta a Soraya. Se Soraya riesce a portare a Parvaneh una piuma magica dall’uccello simorgh, la sua maledizione verrà tolta. All’inizio Soraya è sospettosa, poiché i div sono noti bugiardi. Nonostante i suoi dubbi, Soraya si propone di trovare la piuma. Mentre la trama inizia ad intricarsi come i passaggi segreti sotto il palazzo dello scià, la lealtà conflittuale di Soraya la porta a un bivio sul suo cammino. Quale parte di sé abbraccerà?

Ragazza, serpente, spina è una letteratura Fantasy YA che rappresenta tutte le caratteristiche che ricerco in questo genere. I personaggi sospesi tra due forme, qui, umana e demoniaca, sono metafore ideali della natura metà bambino e metà adulta dell’adolescenza. La componente romance del libro trasmette l’ebbrezza e la sensualità dell’innamoramento per la prima volta. L’autrice attinge in modo decisamente evidente all’antica mitologia persiana e include un’affascinante nota personale legata sue fonti. I lettori più attenti troveranno anche delle rievocazioni a fiabe come “La bella addormentata”, “Jack e la pianta di fagioli” e “Raperonzolo” (cosa che ho profondamente adorato). Ragazza, serpente, spina è una storia riccamente metaforica di un’adolescente che rivendica la sua identità e il suo posto nel mondo.

Romanzo decisamente consigliato, sono certo che verrà ampiamente apprezzato da tutti gli amanti del genere.

Ringrazio come sempre Mondadori per questa affascinante anteprima e Oscar Fantastica per l’edizione molto curata nel dettaglio e l’accuratezza della traduzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: