Recensione – Il Risveglio. Quattro di Luca Farru

Genere: Urban Fantasy
Serie: “Quattro”
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Pagine: 374

Il Risveglio. Quattro è il primo romanzo della nuova trilogia Urban Fantasy, tutta italiana, scritta da Luca Farru ed edita Sperling & Kupfer per la collana Pandora. La serie è attualmente composta da: Il Risveglio e La Ricerca. Il Sigillo Infernale, capitolo conclusivo, di prossima pubblicazione.

“Siete l’unica speranza che ha il mondo di sconfiggere Serafyn ed evitare che spalanchi le porte degli Inferi. Sei pronto a rischiare tutto per opporti al male? Cody, Matt, Rose e Sybil sono quattro ragazzi che vivono in città lontanissime tra loro – rispettivamente a Vancouver, New York, Milano e Singapore – e che conducono esistenze diametralmente opposte. Sennonché, un giorno, tutti loro notano sulla pelle l’apparizione di un marchio insolito e cominciano ad avere strane visioni, oltre a manifestare poteri inspiegabili. Ed è allora che il velo che separa naturale e soprannaturale si squarcia, e i ragazzi scoprono di essere presi di mira dai seguaci di Serafyn, un antico demone che dominava il reame oscuro di Inferium, e che è stato sconfitto in passato dalle forze del bene, di stanza a Nuramen e guidate dalla regina Melania. Tra fughe rocambolesche, addestramenti serrati e scoperte sconvolgenti, i Quattro dovranno lasciare che il loro destino si compia. Riusciranno a impedire il ritorno di Serafyn e a salvare chi amano?”

«Ti trovi a Nuramen, nel mondo sovrannaturale significa casa della sacra fiamma. E’ qui che viviamo noi guardiani insieme ad altre creature magiche, sotto la guida di Melania, la nostra Regina. Lottiamo contro i demoni e facciamo in modo che gli umani non vengano a conoscenza della nostra esistenza.»

Buongiorno amici lettori, il romanzo che vi propongo oggi è un Urban Fantasy tutto italiano. Sono sempre emozionato di scoprire nuovi autori di Fantasy, ancora di più se sono italiani. Conoscete la mia passione, grinta e piacere nel EVIDENZIARE sempre più nostri autori (soprattutto se emergenti). La serie Quattro ha avuto un immenso successo su Wattpad, da me poco conosciuta, per questo ho avuto il piacere (anche se in ritardo) di conoscere Luca. Mi sono dato da fare e ho recuperato quanto prima questa serie e sono felice di averlo fatto. Questo romanzo è scritto da un lettore, si nota decisamente, ho notato impegno, passione e cuore nel lavoro di Luca. Questi per me sono tutti valori aggiunti che ho ritrovato tra le pagine di questo romanzo e l’ho scoperto da solo non seguendo inutili false piste (pensate con la vostra testa! Aperta e chiusa parentesi).

Questo primo capitolo si apre, ambientato ai giorni nostri, in quattro luoghi differenti; Singapore, Milano, New York e Vancouver. Inizialmente un pò fuorviante, ma grazie allo stile semplice e deciso dell’autore in poche pagine si riesce a trovare un equilibrio e la trama parte subito in crescendo. Il destino dei quattro, “i dormienti”, ragazzi che non hanno nulla in comune tra loro e sono così banalmente ed incasinatamente “umani”. In realtà sono tutti indissolubilmente legati da un marchio che compare sul loro corpo nello stesso momento. Un marchio creato dai demoni, che funge da localizzatore, ma allo stesso tempo dona ai quattro visioni e straordinari poteri. Entreranno anche in un incredibile mondo sovrannaturale pieno di magia, di personaggi fantastici, angeli e demoni e molto altro. Ancora una volta entra in gioco l’eterna lotta tra bene e male; un malvagio demone, precedentemente sconfitto distrutto ed imprigionato sta per tornare. Saranno realmente al sicuro in questo mondo magico? Cosa vogliono i demoni da loro e perchè sono così speciali?

Come ho detto a inizio recensione ho molto apprezzato il fatto che il libro è scritto da un LETTORE, si nota davvero tantissimo l’accuratezza delle descrizioni e dei vari dettagli. Ho amato i personaggi, qualcuno deve pure farlo, dato che l’autore non è molto clemente con loro (ahahahaha). Un romanzo in un certo senso amichevole ed accessibile a tutti, scritto veramente bene e ancora una volta, scusate se mi ripeto, per NOI lettori. Bellissima idea eeeeeeeeeeeeeeeee, grazie.

Amicizia, Amore, legami indissolubili e un finale inaspettato. Sono questi gl’ingredienti creati dall’autore per ammaliare e catturare il lettore in questo primo ed imperdibile primo capitolo. Amanti dell’Urban Fantasy fatevi sotto, non potete perdere questa trilogia, da aggiungere alla TBR e poi……… è ITALIANA!!!

Luca Farru

Ringrazio Sperling & Kupfer e Luca per la lettura di questo romanzo dall’incredibile copertina. Editing curato nel dettaglio con tanto di alfabeto angelico e playlist da ascoltare (adoro queste coseeeeeeeee).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: