Recensione – La Mesmerista di Sara Simoni

Lana Del Rey- Young and Beautiful

Genere: Fantasy/Storico
Serie: “La Mesmerista”
Editore: AcheronBooks
Collana: Ipazia
Pagine: 352

La Mesmerista è il primo volume della nuova, incredibile trilogia Fantasy Storica con una buona spolverata di Romance “La Mesmerista”. Scritta da Sara Simoni, edita AcheroBooks. Della stessa autrice ho amato la dilogia de “La Principessa di Ys” e “Dolomites”

“1920. Costretta ad abbandonare la valle trentina dove è nata a causa degli ideali politici della sua famiglia, la giovane Lena, ladra, bugiarda e mesmerista, ora vive di espedienti a Livorno, sul confine con le terre occupate dall’impero austroungarico, uscito vittorioso dalla Grande Guerra.
Quando quello che avrebbe dovuto essere il colpo della vita si rivela un fiasco colossale, Lena finisce nelle mani della guardia regia. L’unico modo per evitare una condanna è diventare la pedina di un ispettore disposto a tutto pur di cancellare la minaccia mesmerista dal regno, anche a usare i loro stessi poteri.
Lena dovrà infiltrarsi nel palazzo e nella vita di Bastiano Adimari, uno degli uomini più ricchi della città, per rubare una preziosa arma che potrebbe cambiare gli equilibri europei. Ma Bastiano non è quello che Lena immaginava e, tra segreti e scelte terribili, il gioco dell’inganno rischia di intrappolare anche lei…”

“Il Cuore si rompe se lo metti nel posto sbagliato. E l’unico posto dove un cuore sta bene è nel petto in cui è nato.”

Buongiorno amici lettori, quello che vi propongo oggi è il primo capitolo della nuova saga Fantasy tutta ITALIANA “La Msmerista”. Apprezzo lo stile di Sara e la dedizione che impiega in ogni suo lavoro e anche questa volta ne ha dato prova. Un incredibile e sofisticato “intruglio” di suspense, mistero, suspense e spicy. Si, lo SPICY viene introdotto sin dalle prime pagine ed è dosato in modo estremamente delicato; mai volgare, ma decisamente stuzzicante. Oops…! l’ha fatto di nuovo, se non lo avete ancora capito, sono INNAMORATO. Una realtà alternativa agli eventi conosciuti della nostra Italia degli anni ’20 e un sistema magico di cui ho amato decisamente ogni briciola. Lo spunto è originale e intrigante, mi ha tenuto letteralmente incollato alle pagine dall’inizio alla fine. Quando Sara Simoni annuncia di essere all’opera su di un nuovo progetto, sai già che sarà qualcosa d’incredibilmente bello. Ho atteso con impazienza l’uscita di questo suo nuovo romanzo e finalmente, dopo essermelo goduto in anteprima, posso parlarvene.

Anni ’20, l’impero austroungarico, nella realtà creata dall’autrice, esce vittorioso dalla Prima Guerra Mondiale, grazie anche al coinvolgimento di Mesmeristi tra le proprie forze e occupando diversi territori del nord Italia. Lena, costretta ad abbandonare il Trentino a causa degli ideali politici della famiglia, si rifugia a Livorno. Qui entra a far parte di una piccola banda di criminali e conduce una vita da ladra doppiogiochista e mesmerista. Il dono del Mesmerismo (la Dottrina), una sorta di scienza (vista più come magia) che si apprende in delle specifiche accademie e permette, tramite una polvere ferromagnetica molto rara da trovare che funge da attivatore, influenza le altre persone “sfruttarle” come marionette tramite fili invisibili solo a chi pratica il Mesmerismo. Questa sua particolare dote le consentirà, attraverso un grosso colpo, di riconquistare la tanto anelata libertà e iniziare una nuova vita. Sfortunatamente qualcosa non va proprio come Lena aveva confabulato e in men che non si dica si ritrova dietro alle sbarre, affiancata dal suo complice. Crollano così davanti ai suoi occhi il suo piano di redimersi e iniziare una nuova vita, anche se l’ispettore Doria, le offre un piccolo escamotage. Da diverso tempi l’ispettore sta lavorando ad un caso giunto da diverso tempo ad un vicolo cieco, tutto questo potrebbe cambiare proprio grazie alle abili arti di una mesmerista. Il nuovo compito di Lena, dal quale non può sfuggire se tiene alla libertà, è quello di carpire più informazioni possibili su di un antico manufatto e questo la porterà a stretto contatto con Bas. In poco tempo si troveranno immischiati in questioni più grandi di loro, indagando su fatti inspiegabili. Riusciranno ad arrivare a capo dei molteplici misteri che si dipanano lungo quest’avventura?!

Già dal prologo si è evidente il cambiamento di stile e le nuove accortezze che Sara dedica a questa nuova INCREDIBILE storia (dilogia? trilogia? staremo a vedere…)

Ho adorato il modo in cui Sara presenta questi nuovi personaggi e li lega insieme, molto ben caratterizzati, di spessore e vividi. I tre protagonisti sono davvero incredibili, ma posso dire a colpo sicuro che Lena è sicuramente la mia preferita. Snella, aggraziata, dal fascino immenso; un solo sguardo e ti conquista. La storia è raccontata tramite i PoV di Lena e Bas, che ci permettono di vivere a pieno questo romanzo che mescola intrighi, magia, romanticismo e una spolverata di noir. L’impegno nel creare l’ambientazione è davvero notevole, Sara ci trasporta in un caratteristico scorcio storico ricco di fascino di un’epoca di grande attrattiva. La Livorno descritta è palpabile e realistica, ne ho percepito i sapori, gli odori e i colori e non funge solo da sfondo ma prende vita quasi come fosse una protagonista. La componente, a mio parere, più bella e innovativa è sicuramente il MESMERISMO. Un sistema magico davvero unico e molto accurato, notevole lo studio impiegato da Sara per parlare di questo fenomeno se non erro basato su teorie reali. Ancora una volta la bravura di Sara viene confermata, ogni suo romanzo è una vera meraviglia e tutti dovrebbero lasciarsi trasportare dal suo incredibile dono nella scrittura. Sapevo già che il romanzo mi avrebbe conquistato e sono felice che il mio buon presentimento iniziale non sia stato deluso. Assolutamente consigliato a tutti gli amanti delle belle storie; fresche, innovative e LAVORATE.

Grazie Sara, questo romanzo è l’ennesima prova che il Fantasy Italiano esiste e che non abbiamo nulla da invidiare a autori oltreoceano (decisamente STEREOTIPATI), abbiamo anche noi le nostre incredibili storie! Mahhhhhhh, il seguito?! So che lo stai editando…. Lo attendo con grande gioia.

Non perdetevi le altre tappe del Review Tour. Grazie ancora Sara e AcheronBooks per la possibilità datami.

Ringrazio come sempre Sara Simoni e AcheronBooks per la possibilità di aver letto questo romanzo in anteprima. Copertina strepitosa, editing impeccabile con dettagli molto curati in ogni parte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: